Le nostre guide hanno l’obiettivo di aiutarti ad orientarti nel mondo del web, che in apparenza potrebbe sembrare facilmente decifrabile, ma in realtà nasconde molte insidie… Per mettere in pratica una strategia di comunicazione vincente sul web è indispensabile conoscerne tutte le caratteristiche e non sottovalutare nessun aspetto, come ad esempio la SEO. Vediamo nel dettaglio cosa significa questo acronimo e quali azioni si devono compiere nell’ambito di un progetto di web marketing completo.

Cosa significa SEO?

SEO è un acronimo che significa “Search Engine Optimization” ovvero l’ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca (per comodità e per il netto maggior utilizzo rispetto alla concorrenza in questo articolo faremo riferimento esclusivamente a Google).

Detta in maniera molto semplice la SEO, se effettuata nella maniera giusta e con un lungo e costante lavoro, permette al tuo sito web o ecommerce di comparire tra i primi risultati delle ricerche che gli utenti effettuano per determinate keywords.

Le keywords non sono altro che quelle parole chiave per le quali si posiziona il proprio portale e che di conseguenza lo fanno comparire in cima alle ricerche a seguito della digitazione delle stesse sul motore di ricerca.

Quali azioni si devono compiere per ottimizzare il proprio sito web?

Come anticipato il lavoro di ottimizzazione è molto articolato e soprattutto deve venire svolto con costanza. Alcuni processi devono infatti venire effettuati alla creazione del sito, ma altri periodicamente.

Ecco una lista di azioni che è sempre bene fare per avere un sito ottimizzato:

  • effettuare una ricerca preliminare e scegliere le parole chiave per le quali ottimizzare il sito;
  • nella creazione delle pagine e dei possibili articoli del blog (ove presente) rispettare le gerarchie dei titoli (H1, H2, H3…);
  • assicurarsi che le metadescrizioni (le anteprime, di 155 caratteri che i motori di ricerca mostrano nei risultati) siano complete e contengano a loro volta le parole chiave;
  • assicurarsi che ogni immagine presenti un alt-tag (conosciuto anche come testo alternativo, ovvero un testo che descriva il contenuto dell’immagine) e un titolo;
  • inserire link in uscita (possibilmente a siti autorevoli);
  • mantenere aggiornato il sito con contenuti sempre nuovi ed ottimizzati.

Quali strumenti posso utilizzare?

A differenza del Social Advertising, fare SEO è un’attività completamente gratuita (se ci si affida ad un professionista gli si dovrà riconoscere esclusivamente il corrispettivo per il suo lavoro), esistono però degli strumenti (per lo più a pagamento) di cui ci si può avvalere per compiere il lavoro in maniera maggiormente performante e con più semplicità!

Ecco di seguito alcuni software utili a chi vuole fare SEO:

  • SEOZoom, per analizzare il traffico del tuo sito web, scegliere le parole chiave e studiare la concorrenza;
  • Yoast SEO, più che un software è un’estensione di WordPress che se installata guida l’utente nella creazione di pagine e contenuti ottimizzati;
  • Screaming Frog, è un programma che effettua una scansione completa del tuo sito per rintracciare eventuali anomalie presenti che ne penalizzino il posizionamento e verificare i link in uscita presenti.

 

Cosa può fare MT Group per te:

  • realizzare il tuo sito web o il tuo ecommerce ottimizzato in ottica SEO;
  • ottimizzare il tuo portale web già esistente per migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca;
  • offrirti la consulenza necessaria per ottimizzare in autonomia il tuo sito web.

 

Per avere maggiori informazioni non esitare a contattarci compilando il modulo che segue:

Nome e cognome

Mail (in uso)

Telefono